“La poesia oltre la filosofia?” – da Atelier n. 12, dicembre 1998 – di Giuliano Ladolfi

«Il ricorso a un discorso fondazionale, dunque, potrebbe permettere un dialogo fra le “posizioni prime”, anche perché contro il rischio di risolvere la filosofia in poesia o, al contrario, la poesia in filosofia, al di là di ogni capziosa elucubrazione concettuale, esiste la realtà-uomo, la realtà-storia, la realtà-pensiero, da cui occorre partire e a cui occorre sempre tornare.»