Gianluca Costanzo Zammataro - Tre inediti

84876903 2938804816149875 1806503248022994944 nGianluca Costanzo Zammataro è nato nel 1978 a Borgo Valsugana, in provincia di Trento. Vive tra la città di origine e Milano, dove si è laureato in Lettere Moderne all’Università Cattolica con una tesi sulle rime di Cesare Gonzaga; lavora in ambito pubblicitario. È in uscita Futuri contingenti, la sua prima raccolta poetica (prefazione di Vincenzo Guarracino, 2020, Manni).
e-max.it: your social media marketing partner
Gianluca Costanzo Zammattaro
Tre inediti

A volte si sveglia la notte nella gola
smottanti i sensi
lungo il corpo di un poco
non è fiato normale
la luna.
Spetta al buio sanare
se sapessi affidargli
la schiena
su cui martellano inarcando i secondi.

*

Relazione interspecifica

Di nuovo chiedersi a invariate
condizioni che sorprende
e ripetere la constatazione
identica che sì – ma non dovrebbe
sì possibile appaiati respirare,
tanto soffice al tocco la pelliccia
per l’esistenza evoluta,
in qualche modo sfumando neotenico
il nostro confine
in coccola muta d’istinto e fiducia.
Si stringe un altro anello vitale di catena,
ripetersi ora sembra necessario
anche l’azzurro vitale del cielo
quasi ogni giorno prova a replicare.

*

Sono certo sono buone le tue guance
rosse arance da mangiare
un tuffo in punta di denti
in polpa profonda di drupa e sorriso
dagli occhi chiusi fino al succo
della morsicatura.
Intanto fuori è febbraio.
Nel grappolo di stanze
si fa una crepa
di primavera.
Fotografia di proprietà dell'autore.
e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento