Gisella Genna - Inediti

GENNA

Gisella Genna è nata a Milano nel 1973. Giornalista professionista, è Casting Director moda per la rivista Vanity Fair. Sue poesie sono state pubblicate sui blog Una casa sull'albero e Interno Poesia.

e-max.it: your social media marketing partner
Gisella Genna
Inediti





*


Di un deserto serale le rose:
pietra calcificata nella teca
- le ore di un uomo che a stento
teneva la mano, tendeva
il collo di uccello smagrito
tra vetro e bruma.

Così mi chiami e vedi,
scendendo verso gli anni:
non più le fronde
a finire in notte
o strade e sabbia dell'adriatico,
ma restare nell'onda circolare
e farsi immagine, crinale.



*


C'è un soffio nel mio cuore, un salto
ma non si può sentire.
Lo sguardo tra le dita, osservo
e non vedete voi me.
L'estate dopo pranzo andavo
sola verso il salice
mentre tutto si incrinava:
erano valli infrante,
e l'altitudine mi liberava
da quella voce flebile di padre.



*


Era un esistere impreciso,
uno scarto, camminare
in tempi e cieli distanti
tra bordi e mura di ogni luogo
nelle trame di una città:
corpi amati, destinati.
Trovarsi nell’afa di un’estate
sulle rive di un continente;
io ero lontanissimo, ero qui.





Fotografia di proprietà dell'autrice.
e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento