Poesia italiana

Gisella Genna - Inediti

GENNA

Gisella Genna è nata a Milano nel 1973. Giornalista professionista, è Casting Director moda per la rivista Vanity Fair. Sue poesie sono state pubblicate sui blog Una casa sull'albero e Interno Poesia.

e-max.it: your social media marketing partner
Gisella Genna
Inediti





*


Di un deserto serale le rose:
pietra calcificata nella teca
- le ore di un uomo che a stento
teneva la mano, tendeva
il collo di uccello smagrito
tra vetro e bruma.

Così mi chiami e vedi,
scendendo verso gli anni:
non più le fronde
a finire in notte
o strade e sabbia dell'adriatico,
ma restare nell'onda circolare
e farsi immagine, crinale.



*


C'è un soffio nel mio cuore, un salto
ma non si può sentire.
Lo sguardo tra le dita, osservo
e non vedete voi me.
L'estate dopo pranzo andavo
sola verso il salice
mentre tutto si incrinava:
erano valli infrante,
e l'altitudine mi liberava
da quella voce flebile di padre.



*


Era un esistere impreciso,
uno scarto, camminare
in tempi e cieli distanti
tra bordi e mura di ogni luogo
nelle trame di una città:
corpi amati, destinati.
Trovarsi nell’afa di un’estate
sulle rive di un continente;
io ero lontanissimo, ero qui.





Fotografia di proprietà dell'autrice.
e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento


IL CENTRO CULTURALE “DON BERNINI
E
IL COMUNE DI BORGOMANERO
organizzano
IL VENTISEIESIMO PREMIO LETTERARIO
CITTÀ DI BORGOMANERO


REGOLAMENTO:
Leggi tutto...

Ultimo Numero

copertina Atelier 95

International

Phronein

PhroneinCover

Phronein nr. 3

Newsletter


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.