Home
|

PATAROLorenzo Pataro è nato a Castrovillari nel 1998 e vive a Laino Borgo (CS). È studente di Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Salerno. Per Controluna è in uscita la sua prima silloge, dal titolo “Bruciare la sete”.
Leggi tutto...
|

de pellegriniDaria De Pellegrini è nata a Falcade nel 1954. È autrice di romanzi (tra gli altri La locanda dei folli, Campanotto 1994, Fiorenza, Mobydick 2002, Ragazzi nel Bosconero, Mobydick 2002, premio Navile Città di Bologna, e Marion, Nuovi Sentieri Editore 2011) e di racconti (con Se fu tuo destino ha vinto il Gran Giallo Città di Cattolica nel 1998, con Nelle case dei Dorf il premio nazionale letteratura per l’infanzia Sardegna nel 2005, con Das Ersatzkind il premio Frontiere-Grenzen nel 2017). Scrive poesie dal 2015; nel 2016 ha vinto il premio Leone di Muggia con la silloge Fare il pane; nel 2017 ha pubblicato con Interno poesia la raccolta Spigoli vivi (prefazione di Franca Mancinelli).

Leggi tutto...
|

grassoIlaria Grasso nasce a Foggia nel 1979. Vive a Roma ed è impiegata presso un fondo che finanzia formazione. É attivista transfemminista e tessera onoraria Arcilesbica Roma. Cura la rubrica Pillole di Poesia per il sito della rivista e casa editrice Carteggi Letterari. Collabora con il LITblog Poetarum Silva dove recensisce prosa e poesia. Ha pubblicato la raccolta Le mie verdi miniere di sale (Arduino Sacco Editore 2016). É pubblicata in diverse antologie: Il vento nella poesia (Carta e Penna 2016), Verrà il mattino e avrà un tuo verso (Aletti Editore 2017). Alcune sue poesie sono presenti nella collana Navigare (Casa Editrice Pagine 2017), nell’antologia Laboratorio di Via Baccina a cura di Daniela Attanasio (Casa Editrice Empiria 2017) e nell’agenda poetica Il segreto delle fragole 2018 (Lietocolle 2018). Altri suoi lavori sono apparsi su Zest Letteratura Sostenibile e MagO. 

Leggi tutto...
|

WhatsApp Image 2018 06 03 at 21.43.07Abdoulaye Traoré nasce il 22 Luglio 2000 nel piccolo centro di Banco in Mali (Africa) da Nana Keita e Youssouf Traoré. Primogenito di due fratelli, Abdoulaye inizia le scuole a sei anni in Banco e le conclude prematuramente all'età di 14. Nel 2014 decide di andare via per recarsi a Bamako. Nel 2017 Abdoulaye scappa da Bamako e pur di cambiare la sua vita si assume tutti i rischi di un viaggio terribile e lungo verso l’Italia. Dopo essere sbarcato a Salerno nel novembre del 2017, viene collocato presso la comunità alloggio per minori Approdo del Re, situata a Pellezzano in provincia di Salerno, e gestita dall’impresa sociale Kuroi. Abdoulaye ha incontrato la poesia grazie all’associazione Duna di Sale, al Salerno Festival Letteratura e a CPIA di Salerno che, tramite Daria Limatola, hanno organizzato degli incontri letterari e poetici a scuola e presso la cattedra di Letteratura Italiana della prof.ssa Rosa Giulio, (Dipartimento di Studi Umanistici dell’ Università degli Studi di Salerno) con la partecipazione della dott.ssa Eleonora Rimolo. Si ringraziano la prof.ssa Rosa Izzo del CPIA e l’operatrice della comunità Sonia Arena per la disponibilità.

Leggi tutto...
|

LILLOAntonio Lillo, nato nel 1977, vive a Locorotondo, in Puglia, dove è direttore editoriale della casa editrice Pietre Vive. Poeta di lingua italiana e dialettale, ad oggi ha pubblicato le raccolte poetiche L’innocenza del Male (2009), Viva Catullo (2011), Dal confino (2013), Rivelazione (2014) Bestiario Fiorito (2016), Inventario dei sogni (2017) e la raccolta di racconti La nostra voce non si spezza (Stilo Editore, 2018). È autore inoltre, per il teatro, dell’atto unico Fiat Umbra (2010) per la regia di Carlo Formigoni e del monologo Grasso (2011) per la regia di Elisa Gestri.
Leggi tutto...

Ultimo Numero

ATELIER90

International

News&Events

no event

Newsletter


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.