Home
|

CRISTALLIBeatrice Cristalli (Piacenza, 1992) è laureata in Stilistica del testo presso l'Università degli Studi di Milano. La sua tesi dal titolo "L’invenzione della colpa. L’antropologia negativa leopardiana tra Zibaldone e Operette morali" ha vinto il secondo premio al Concorso per il Premio Giacomo Leopardi riservato alle tesi di laurea specialistica e dottorato 2017 del Centro Nazionale di Studi Leopardiani. Collabora con diverse testate culturali online, tra le quali Treccani, Il Tascabile, Doppiozero e Cultweek. Per il Portale Treccani, in particolare, ha condotto una indagine a puntate sulla critica letteraria del web. Attualmente, oltre alle recensioni, si sta occupando della nuova indagine, pubblicata sempre nella sezione di Lingua italiana, dal titolo “Poesia 2.0. La poesia presa nella Rete”. Un suo saggio su Mario Luzi è presente nella raccolta saggistica dal titolo "Un’idea di poesia. L’officina dei poeti in Italia nel secondo Novecento", a cura di Laura Neri (Mimesis, 2018). "Tre di uno" è la sua prima opera in versi in uscita per Interno Poesia. 

Leggi tutto...
|

PagelliClaudio Pagelli nasce a Como nel 1975. Autore de "L'incerta specie" (LietoColle, 2005), "Le visioni del trifoglio" (Manni, 2007), "Ho mangiato il fiore dei pazzi" (Dialogo, 2008), l'e-book "Buchi Bianchi" (Clepsydra, 2010), "Papez"(L'Arcolaio, 2011) e “La vocazione della balena” (L’Arcolaio, 2015). Con opere di Emanuele Gregolin e Gianluigi Alberio pubblica tre plaquettes artistiche (Edizioni Pulcinoelefante); con opere di Massimo Monteleone pubblica la plaquette di haiku “Bestiario con sushi” (Edizioni I Quaderni Del Tipografo). Tradotto in spagnolo, pubblicato sul Periodico de Poesia U.N.A.M. Laureato in Giurisprudenza, dal 2004 è Presidente dell'Associazione Artistico Culturale Helianto. Di prossima pubblicazione “La bussola degli scarabei” per Giuliano Ladolfi Editore.

Leggi tutto...
|

ZEYNEPZeynep Köylü (1978), una delle poetesse più interessanti del panorama turco attuale, ha studiato Comunicazione televisiva e radiofonica ad Ankara e Sociologia a Istanbul, dove vive. Ha pubblicato tre raccolte di poesia, Son Arzum Gül ve Kedi (“Mio ultimo desiderio: una rosa e un gatto”, 1998) e İlk Ağacı Öperek (“Baciando il primo albero”), pubblicato nel 2007 dalla prestigiosa casa editrice Everest Yayınları. Il suo ultimo libro è Yırtılış (“Lacerazione”, 2017). Le sue poesie sono state tradotte in italiano, inglese, francese, neerlandese, lituano, bulgaro e mongolo.

Leggi tutto...
|

BEJERMAN
Gabriela Bejerman é nata a Buenos Aires nel 1973. Scrive poesia e narrativa. Ha pubblicato le sillogi: Alga (Siesta, 1999), Crin (Belleza y Felicidad, 2001), Pendejo (Eloísa Cartonera, 2003), Ubre (Vox, 2012), Querida (Eloísa Cartonera 2014 – Caleta Olivia, 2017). E in narrativa i libri: Presente perfecto (Interzona, 2004), Linaje (Mansalva, 2009), Heroína (Mansalva, 2014) e Un beso perdurable (Rosa Iceberg, 2017). Inoltre ha editato libri artigianali ed è presente in antologie nazionali ed internazionali. Negli anni ’90 ha editato la rivista Nunca nunca quisiera irme a casa, conosciuta tra i giovani attenti alla poesia e all’ arte. Nel 2007 ha presentato un disco di musica elettronica e poesia con lo pseudonimo Gaby Bex: Mandona. Ha tradotto Jane Bowles, allla cui figura si è ispirata per scrivere e dirigere un’opera teatrale: Campo Cascada. Lavora come coordinatrice di corsi di scrittura.
Leggi tutto...
|

luxThomas Lux (Northampton, 10 dicembre, 1946 – Atlanta, 5 febbraio 2017) è stato un poeta americano, autore di numerose raccolte, tra le quali, la raccolta d’esordio: Memory’s Handgrenade (1972); The Glassblower’s Breath (1976); Sunday (1979); Half Promised Land (1986); The Drowned River (1990); Split Horizon (1994), grazie alla quale ha ricevuto il prestigioso “Kingsley Tufts Poetry Award”; New and Selected Poems, 1975-1995, (1997), finalista, nel 1998, al “Lenore Marshall Poetry Prize”. Tre volte è stato designato destinario di borsa di studio da parte dl “National Endowment for the Arts” e ha ricevuto un “Guggenheim Fellowship”, per l’eccezionale capacità creativa e produzione culturale. È stato membro della facoltà di Lettere del “Sarah Lawrence College” di Yonkers, dove ha insegnato dal 1975 al 2001. È stato, inoltre, membro del “MFA Program for Writers” nel “Warren Wilson College”, ad Asheville, in North Carolina. Ha insegnato all’università del Michigan, Iowa, California.

Emilio Capaccio
è nato il 16 maggio del 1976. Ha vissuto a Campagna, provincia di Salerno. Vive a Milano.  Ha pubblicato in formato e-book: Malinconico Oscuro, traduzioni di poeti sudamericani inediti, con prefazione di Giorgio Mancinelli. Ha collaborato con la rivista internazionale di poesia: “Iris News”. Sue traduzioni e poesie sono presenti su vari siti, blog e nella rivista “Il Foglio Clandestino, Aperiodico Ad Apparizione Aleatoria”. Ha pubblicato la raccolta poetica: Voce del Paesaggio, edita da Kolibris Edizioni 2016, con prefazione di Massimo Sannelli. Come curatore e tradottore ha pubblicato le raccolte inedite: Radice, del poeta spagnolo José Luis Hidalgo, Giuliano Landolfi Editore, 2017, e Princesse Amande, della poetessa francese Lucie Delarue-Mardrus, LietoColle, 2017.

Leggi tutto...

Ultimo Numero

A87

 

International

News&Events

no event

Newsletter


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.