Melania Panico, tre inediti

Melania Panico (Napoli, 1985) è poeta, filologa, critico letterario. Alcuni suoi testi sono stati pubblicati in antologie, tra cui “Zenit volume II” (LVF, 2016). La sua opera prima è “Campionature di fragilità” (La vita felice, 2015) con cui ha vinto il premio Opera Prima “città di S. Anastasia” ed è risultata finalista al premio Elena Violani Landi (edizione 2016). “Campionature di fragilità” è premio speciale Alfonso Gatto 2017. “Cactus” (gechi edizioni, 2018) è il libro d’arte foto-poetico scritto in collaborazione con il fotografo Matteo Anatrella. Come critico collabora con la rivista letteraria ClanDestino, con Laboratori Poesia e con altre testate di approfondimento culturale. È ideatrice della rassegna “Poesia in Galleria”. Ha curato insieme a Giuseppe Vetromile l’antologia “Mare nostro quotidiano” (Scuderi, 2018). La sua ultima pubblicazione è “Non ero preparata” (La vita felice, 2018). Dirige la collana “Le lanterne” per Oèdipus edizioni.

Melania Panico
(inediti)

Da dentro tutto appare crocifisso
la strada
il monte e la quercia che chiamammo Adele
perché ci sembrava nobile
a difesa dello sterrato
ma non sapevamo ancora
l’etimologia dei nomi
e neanche pronunciare “etimologia”.

Ora l’erba è piena di brina,
all’alba so nominare il pioppo
e tendere agguati alle braccia distese.
Dovrei chiedere alla neve
di ricomporsi
Le direi che
di noi ho amato anche le pareti.

*

Vieni a tenermi le mani
nell’ombra vieni a tenermi la testa
come sporgermi dalle alture
dire è qui la festa
è qui l’aggancio, la fine
una sera luminosa che sa mentire
ago senza cruna
se il delirio lo teniamo in bocca
o se ci ha fatto fuori

*

Operai sulla linea dei binari
luce arancio in fondo al tunnel
se il bianco si impara
verranno a chiederci da cosa
da cosa viene il nome
la parola scavata, il mostro.
Ora Dio è il vento
parla una lingua di diamante
dal fondo delle cose mi risponde
anche se non so pregare.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Atelier 99: “Una nuova stagione poetica nell’età della fragilità” – Anteprima