112 – Scoprirai in un mattino di brina…

Scoprirai in un mattino di brina

la porta socchiusa;

ma non sarà una svista.

 

Né ad attenderti troverai il girasole.

Altre saranno le stagioni

in cui egli, nervoso, seguirà la dettata rotta.

Lascia che la sottile uzza

ti circondi, riportandoti

le mille essenze che ci accompagnarono.

Anche il carminio papavero,

che ricordavi

abbarbicato lungo il canale,

ti sarà di consolazione:

e la margheritina affrettata,

che spiccava, umile

col suo candore,

come il tuo sorriso prima di ogni partenza.

 

D’altri profumi rimase intriso

il mio cammino con te:

era il pane appena sfornato,

era un bacio appena sfiorato.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
9788866442554 0 0 300 75
Etel Adnan – Anteprima editoriale “Notte” (Traduzioni di Cristina Viti)